Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Latterie Vicentine premia i dipendenti

Latterie Vicentine, il più grande polo produttivo di Asiago DOP, con sede a Bressanvido, chiude il mese di marzo con un segno + nonostante l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus e premia i dipendenti per lo straordinario impegno e sacrificio dimostrati in un momento così difficile.

I dati relativi alle vendite di marzo indicano un +10% rispetto al 2019: nonostante le difficoltà del momento i numeri dei consumi dei prodotti di Latterie Vicentine sono positivi, anche grazie a un grande e puntuale sforzo logistico produttivo.

La chiusura totale del canale HORECA è stato compensata dall’aumento dei consumi domestici tramite la GD/DO e il normal trade. Gli spacci di Latterie Vicentine stanno mantenendo i volumi di vendita nel loro complesso: i numeri variano da negozio a negozio a seconda della loro ubicazione, più o meno vicini a zone residenziali altamente abitate.

“Siamo chiamati a dare il massimo in questa emergenza – dichiara Alessandro Mocellin, presidente di Latterie Vicentine – tutta la nostra filiera non si ferma, lavoriamo 7 giorni su 7, per garantire qualità, freschezza e genuinità a tutto il territorio. Stiamo vivendo un momento difficile e vi assicuro che non è facile lavorare in queste condizioni, 8 ore al giorno con la mascherina, gestire l’ansia e la paura.”

“E’ proprio per questo – continua Mocellin – che il nostro Consiglio di Amministrazione ha deciso, vista la straordinarietà del momento, di premiare i dipendenti con un supplemento allo stipendio. Persone che ogni giorno mettono in campo dedizione, passione e grande professionalità.”

L’azienda ha adottato tutti i dispositivi di sicurezza indicati dal decreto, dalla misurazione della temperatura a ogni singolo dipendente, alle mascherine, ai guanti, con grande attenzione alle norme igieniche.

“Inoltre, abbiamo voluto contribuire – precisa Mocellin –attraverso donazioni all’’Azienda Zero’ al sostegno del sistema sanitario della Regione Veneto, oggi in prima linea. Ricordo che l’Azienda Zero è un unico ente costituito nel 2016 per coordinare al meglio le Ulss venete, in particolare la gestione finanziaria.”

Latterie Vicentine ha anche attivato i servizi di prenotazione della spesa e consegna a domicilio attraverso gli spacci di Bassano, Cittadella, Schio e Vicenza. Un’operazione che sta riscuotendo molto successo tra i consumatori: un servizio che permette ai cittadini di fare la spesa in sicurezza.

“Sono oltre 1000 le famiglie che fanno parte della nostra cooperativa. Ringrazio tutti i nostri allevatori, raccoglitori, casari, dipendenti e collaboratori, spaccisti e a tutta la rete vendite – conclude Mocelli – per il prezioso lavoro che stanno svolgendo in questo momento così delicato per tutti. Noi siamo tra le aziende ‘fortunate’, delle mosche bianche che oggi hanno la possibilità di lavorare. Dispiace per le molte attività che sono chiuse e mi auguro che questo incubo finisca quanto prima per poter ripartire tutti insieme.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.