Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Giorgio Conte: “È ora di ripartire!”

Di Giorgio Conte
Coordinatore Comitato No Vicenza

io-voto-no

È terminata, come molti non immaginavano nemmeno, una campagna referendaria opaca, sleale, a tratti persino disgustosa.
Anche in Italia, dopo l’esperienza inglese e americana, i grandi mezzi di comunicazione non hanno compreso ciò che stava avvenendo, non hanno interpretato il comune sentire degli italiani che avrebbero respinto una riforma pasticciata imposta da una maggioranza politica anomala.
Le ingerenze internazionali si sono dimostrate più dannose che inutili ed oltre alle dimissioni di Renzi sarebbero opportune anche quelle dei vertici di alcune associazioni (da Confindustria a Coldiretti) asservite in modo indecoroso all’oramai ex Premier.
Gli italiani hanno dimostrato, ancora una volta, di essere liberi e forti.
Il centrodestra, che in questa fase ha ritrovato la sua unità, deve invece lavorare ad una seria proposta di governo fatta di poche ma chiare priorità.
Accanto ad esse, la previsione di una nuova Assemblea Costituente che potrà finalmente lavorare ad una riforma costituzionale largamente condivisa.
Il Comitato per il NO di Vicenza, che ho voluto con Elena Donazzan, può ritenersi soddisfatto. La grande affluenza vicentina e la vittoria del NO sono motivi di grande orgoglio perché il risultato di un forte impegno, lungo oltre tre mesi, rappresentato da oltre 50 incontri e confronti pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.