Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olimpiadi di Rio. Perchè il nuoto emoziona più di ogni altro sport

PALTRINIERI
paltrinieri 2
Scusate l’entusiasmo ma noi questi ragazzi li adoriamo proprio..
In quest’epoca che poco ci piace tra cellulari e Pokemon, vedere la faccia pulita di Gregorio, sul tetto del mondo, fiero del suo oro, della sua meravigliosa, sfavillante e meritata vittoria, il Gregorione Nazionale ci commuove e ci conforta: la Pellegrini, forse, è sul viale del tramonto ma adesso c’è lui!

Ogni goccia di sudore in acqua si trasforma in lacrima di gioia ed il sorriso esplode come un sole estivo a mezzogiorno, caldo e coinvolgente, ancora più a portata di tutti, perchè custodito dalla presenza orgogliosa dei genitori, certezza di equilibrio di chi ha prodotto una prestazione sportiva vera, fatta di allenamenti speciali con Ivo Ferretti, conditi di fatica e dedizione alla disciplina.
Dal canto suo, la regina incassa delusa un quarto posto a 20 centesimi dal podio e torna a casa insieme al fidanzatone Filippo Federica e gli altri: non dimentichiamo quello che ha regalato allo sport italiano e forse, la vittoria delle vittorie a 32 anni suonati e’ esserci sempre e non mollare nello spirito, perchè rimanere delusi è emozionarsi ed allora?
Non ha senso lasciare: provaci ancora Federica, sei tutti noi.
Un abbraccio di cuore ai tanti atleti medagliati ed un mega in bocca al lupo a chi ancora è a Rio con quel sogno nel cassetto: un meraviglioso podio tricolore.
Ad maiora!!

PR: 0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.