Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Fistel: “new deal” in quel di Livorno

Di Aldo Santoro

Si è tenuto in quel di Livorno il Consiglio Generale Nazionale della Fistel- Cisl, evento promosso al fine di riorganizzare nelle priorità dei percorsi la Federazione Sindacale. E’ stata una 3 giorni vissuta con molta intensità dai partecipanti venuti da tutta Italia poichè è stato dato il la al new deal sotto l’egida del neo Segretario Nazionale della Fistel (Federazione sindacale CISL – Stampa, Telecomunicazioni e Spettacolo) Vito Vitale. Grande umanità, sensibilità e competenza nonchè volontà e ferma determinazione nel nome di un rinnovamento fondato sulla valorizzazione della risorse, questi sono i punti cardine del piano programmatico del Segretario che ha catturato gli astanti per l’arte oratoria e la passione propria di personaggi di questo spessore, per la dimostrazione di cura da pater familias nei confronti di tutti i partecipanti, ascoltando uno dopo l’altro in questa 3 giorni tutti gli interventi e per la freschezza dei temi; mai antagonismo nelle sue parole nei confronti delle altre sigle sindacali, ma ricerca di confronto, confronto non nei metodi, che devono essere sempre quelli Cisl, ma nei temi.  Il Sindacato deve crescere, perchè in un momento di crisi come quello in essere è necessario che lo strumento principale a tutela dei lavoratori sia socialmente una forza predominante: bisogna crederci, il futuro non è nell’ipocrisia di chi nel nome della funzione dimentica l’obiettivo primario dell’impegno quotidiano. Guardandosi in faccia si è capito che l’impegno è qualcosa di più, è, prima di ogni altra cosa, responsabilità che tutti nel proprio ruolo sono pronti a prendersi mettendo in secondo piano anche se stessi. Intervenuti per Vicenza i componenti del Consiglio Regionale Veneto della Fistel Davide D’angelo, Giovanni Stella,  Giuseppe Finesso ed il sottoscritto: “il futuro non è certo facile” ha affermato il Segretario Generale Provinciale D’Angelo, “ma la 3 giorni di Livorno ha dato ancora più forza e determinazione al nostro impegno. Noi abbiamo il dovere, una volta di più dopo questo importante meeting, di non farci trovare impreparati: abbiamo in mano il futuro di molte famiglie, non si tratta solo di lavoro, economia, si tratta del diritto alla vita. Siamo pronti a lottare per i nostri tesserati perchè il Sindacato è una famiglia vera e lo dimostreremo con i fatti”.

PR: 0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.