Socialize

RSS Feed

Schumi, se potessi, ti chiederei perchè..

schumi
La redazione

Dalle pagine di questo sito, troppo piccolo e provinciale per poter arrivare ad un campione nell’isolamento di un decorso ospedaliero irto di ostacoli e di paure, tra la voglia di una vita non più uguale a se stessa e la paura della morte, annunciata nella perenne ricerca del brivido, avremmo voluto saperti imborghesito e con tanti rotolini di pancia, oggi che il tuo compleanno a festeggiare con tua moglie e i tuoi figli con una torta golosa e tante candeline, invece di…
Avremmo voluto saperti sorridente e beffardo al telefono a smistare gli auguri degli amici più cari, a scartare regali, a godere degli attestati di stima per un campione giovane per sempre che ha saputo diventare un grande, invece di….
Avremmo voluto saperti intristito davanti allo specchio perché mentre ti stavi pettinando hai scoperto un capello bianco di troppo, dispettoso a ricordarti che tuo malgrado stessi invecchiando, anche tu, un pochino e la necessità di rassegnarsi al corso inevitabile del tempo che va senza guardare in faccia nessuno, neanche te, campione, invece di…
, siamo un po’ arrabbiati con te, perché ad oggi non capiamo perché tu non abbia accettato la tua umanità sfidando l’oltre insito nel tuo DNA per cercare di capire dove non puoi arrivare finchè non è arrivato quel giorno maledetto a costringerti a fermarti, riflettere, vivere la tua normalità.
Schumi adesso non devi mollare: se potessimo è vero, ti chiederemmo perché, cosa è successo, dove volevi andare, cosa volevi fare, la verità della tua condizione attuale. Intanto però proviamo tutti, insieme, a tenerti giù, lontano dal posto dove stanno gli eroi, pregando, perché ancora, adesso, non ti vogliamo ricordare ma averti tra noi e non doverti, troppo in fretta dimenticare, collega, uomo, vivo!!
Coraggio!!!! Buon compleanno papà, marito, Michael…

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>