Socialize

RSS Feed

Renzi mania che impazza… Perchè?

renzi
Aldo Santoro e Caterina Franchina
Renzi, Renzi, Renzi ed ancora Renzi.
Spalmato a tutte le ore, su tutti i canali, su tutti i giornali come una rinnovata caduta del muro di Berlino è riuscito a mettere d’accordo Destra e Sinistra che, sembrano, per ragioni diverse, pendere dalle sue labbra come se fosse il Messia politico tanto atteso.
Alla parola Renzi Google ci restituisce bene 6.870.000 risultati (0,18 secondi), nulla in confronto ai circa 19.600.000 risultati (0,21 secondi) di Berlusconi ma a digitar Larussa scendiamo a circa 982.000 risultati (0,28 secondi): sicuramente “Beniamino” Renzi con la popolarità non scherza ma del tutto impazza.
Interessante notare anche i servizi che vengono mandati in totale par condicio di intenti su Rai, Mediaset, La 7 e perfino su RaiNews 24; anche la celebre all news gli tributa ad ogni ora titoloni, su semplici punti di vista, opinioni e convinzioni, dirette fiume da ogni luogo dove lui si trova anche solo di passaggio, per un’ inquadratura in prima fila, una battuta in mezzo a mille microfoni con lui impettito in eleganti cappottini nel suo ruolo nuovo di capo/leader di quello che a tutti gli effetti è diventato il partito della salvezza, prima “Pdmenoelle” ora PD di Renzi Matteo di Firenze.
Renzi all star si candida anche come nuovo/vecchio Sindaco di Firenze e, la notizia della notizia, senza primarie. Fonte Ansa:
(ANSA) – FIRENZE, 15 GEN – Con l’80% dei voti – 114 si’, un no e 30 astenuti – l’assemblea cittadina del Pd ha ratificato la ricandidatura di Matteo Renzi a sindaco di Firenze per le elezioni di maggio: non ci saranno, quindi, le primarie. Renzi aveva formalizzato la sua ricandidatura il 9 gennaio, con una mail al segretario cittadino del Pd, Federico Gianassi.
Ci manca solo cammini sulle acque: siamo certi sarà il prossimo servizio che Rai e Mediaset gli tributeranno con il contorno di musiche incalzanti, di immagini di Lui con la bici che esce dal Parlamento o che in maniche di camicia parla alla segreteria del partito con alle spalle gli slogan accattivanti del suo nuovo PD: “l’Italia cambia verso Renzi”.
Ma fermi tutti, forse è già pronto a camminare sulle acque: “Renzi cuor di leone” vuole incontrare il CAV, ad ogni costo e lui lo aspetta a braccia aperte… (Perchè sentiamo odor di inciucione).
Ma bravo Renzistar. Lettone nostro è la tua immagine sbiadita, compassata, una sonnolenta ninna nanna a confronto della Cavalcata delle Valchirie che tu rappresenti: come sarà bello sostituirlo alle prossime elezioni quando, tu e solo tu, ti presenterai come capo della cordata PD, giovane e grintoso, format ben lavorato da Giorgio Gori, che piace a tutti, come disse Crozza, come il modellino delle bomboniere.
Ma chi sei davvero Renzi da far sparire dai media Silvio e i suoi in un sol boccone?
Ma soprattutto:gli straordinari 5 stelle dove sono? Perchè di loro non si parla come se questi 4 giovanotti assistano inermi ai lavori in Parlamento mentre sono aggressivi e batteglieri in ogni dove?
Sana, agognata par condicio, liberaci dal male, ridacci la voglia di informarci e soprattutto, liberaci da Renzi!!!!
Non ne possiamo più di “Petrosino ogni minestra”, meglio Crozza, vero Paola?

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>