Socialize

RSS Feed

Il movimento 5 stelle restituisce altri due milioni e mezzo di Euro

logo M5S_q

 

E mentre Renzi gioca a fare l’incantatore di serpenti…

Quattro milioni di euro in totale restituiti. Dopo le polemiche, i litigi, le accuse e le contro accuse degli avversari politici e gli sfottò sugli scontrini, i Cinque Stelle, battono ogni record e rendono ai cittadini l’eccedenza di stipendi e diarie di deputati e senatori del M5S, che da luglio ad ottobre ammonta a circa due milioni e mezzo di euro. La cifra è stata versata sul fondo di garanzia statale per le Piccole e Medie Imprese, che sarà da ora in poi la destinazione definitiva per tutte le restituzioni mensili dei Cinque Stelle e che si va ad aggiungere agli altri versamenti fatti. Di tutti i parlamentari, solo in sei casi non sono disponibili i dati e gli scontrini.

 L’annuncio viene fatto dal blog e di Beppe Grillo e dal sito Tirendiconto. it ricordando che questa cifra si va ad aggiungere al milione e mezzo di euro restituiti a giugno al Fondo di ammortamento per la diminuzione del Debito pubblico. In un’infografica animata pubblicata online , la rendicontazione particolareggiata e le copie dei bonifici dei singoli deputati e senatori. In totale, da inizio legislatura sono stati restituiti oltre 4 milioni di euro che si sommano ai 42 milioni di rimborsi elettorali che spettavano al M5S e a cui il Movimento ha rinunciato.Quattro milioni di euro in totale restituiti.

Fonte Corriere.it

PR: 0

Tags:

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>