Socialize

RSS Feed

GIOCHI D’AZZARDO E LUDOPATIA : ISTANZA AL COMUNE DI CREAZZO

ludopatia

A cura di Comitato Cittadino Creazzo

Quando il gioco d’azzardo penetra anche nei contesti sociali legati alla vita quotidiana, diventa sempre più urgente la necessità di porvi un freno con iniziative contro gli ingenti danni economici e sociali che ne possono derivare dalla diffusione e dalla conseguente espansiva dipendenza patologica.

Il Comitato Cittadino Creazzo ha presentato istanza al Sindaco del Comune di Creazzo ed all’Assessore ai Servizi Sociali, affinché vi siano interventi atti a contrastare nel territorio comunale l’espandersi del fenomeno di grave pericolosità ed emergenza sociale della LUDOPATIA (gioco d’azzardo patologico) e della diffusione dei GIOCHI D’AZZARDO, ad aumentare le tutele per la collettività, a favorire gli interventi di prevenzione e recupero dei giocatori “patologici”. L’istanza è stata condivisa dalla psicoterapeuta Dott.ssa Annalisa Farinello, Consigliere del Comune di Creazzo.

Nell’istanza, il Comitato Cittadino Creazzo propone che il Comune di Creazzo si faccia promotore di istituzionalizzare un presidio specialistico per il trattamento del gioco d’azzardo patologico (LUDOPATIA) anche in collaborazione con altri Comuni.
Si tratta di un servizio gratuito rivolto a giocatori problematici ed ai loro famigliari, al fine di offrire loro percorsi trattamentali di sostegno e di supporto per una autonomia decisionale di svincolo, per superare la sudditanza ed a fronte di una situazione sempre più preoccupante per l’aggravarsi di questa pericolosa dipendenza vera piaga in termini sociali ed economici.

Per una maggiore incisività contro la LUDOPATIA ed il pericoloso sviluppo dei GIOCHI D’AZZARDO, il Comitato Cittadino Creazzo, ha invitato il Comune di Creazzo ad aderire alla campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo “METTIAMOCI IN GIOCO”, promossa da una pluralità di soggetti: istituzioni, organizzazioni di terzo settore, associazioni di consumatori, sindacati ed alla quale aderiscono molti Comuni, rappresentanti di categorie ed associazioni.

La richiesta può essere fatta tramite AVVISO PUBBLICO, ente fra i promotori della campagna nazionale “METTIAMOCI IN GIOCO”, e tramite il quale vi è l’adesione dei Comuni per avere più forza nelle azioni di intervento in ambito parlamentare e di partecipazione al “Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”.

Il Comitato Cittadino Creazzo, oltre ad essere intervenuto presso Istituzioni di specifica competenza ed interesse, intende operare nel promuovere iniziative collegate al tema della pericolosa diffusione dei GIOCHI D’AZZARDO, della LUDOPATIA e dei conseguenti devastanti danni.

Sono circa un milione, il numero di italiani che già soffrono di LUDOPATIA.

Con ottanta miliardi (in aumento) di fatturato il gioco d’azzardo è diventato la terza industria d’ITALIA che detiene il triste primato di prima nazione al mondo per spesa pro capite.

La crescita del gioco d’azzardo e della LUDOPATIA, vede coinvolti sempre più i disoccupati, i precari, le casalinghe, i pensionati e gli studenti, in gran parte accomunati da una difficile condizione economica che porta il soggetto in un vortice di dipendenza.

Vi sono situazioni di drammi familiari, con incremento della violenza anche tragica, con quindi la necessità di interventi assistenziali e cura che richiedono forti investimenti economici con pesante incidenza sulla spesa sanitaria nazionale.

Sono fondamentali incisive attività di prevenzione e di contrasto per dare valenza a:”Meglio prevenire che curare”.

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>