Socialize

RSS Feed

Essere mamme a Vicenza: quando un gruppo diventa una famiglia

mamma-e-figlio

La redazione

Per fare un qualcosa di grande ci vuole una buona idea, un promoter e dei sostenitori che fanno squadra. Quante volte abbiamo sentito lamentarsi le mamme del mondo per la solitudine coatta del loro vivere quotidiano, pieno di mille inquietudini, problemi, intoppi dove solo l’amore può tamponare le falle, mentre la vita è un continuo mettere alla prova la resistenza, la capacità di fare quadrare la famiglia sul piano affettivo ed economico, molto spesso senza l’aiuto di nessuno o dovendosi, gioco forza, appoggiare a mamme invadenti o suocere insopportabili. Quando Silvia Canal, ideatrice e moderatrice del gruppo ha fondato “” deve aver subdorato un tale bisogno di ritrovarsi delle sue pari grado e su facebook è diventato una sorta di fenomeno di costume che ha risposto a una esigenza diventando una solida realtà di mutuo aiuto. Duemila sono circa le iscritte, a decine, ogni giorno, si confrontano sulla sua pagina piena zeppa di consigli dettati dall’esperienza di mamme “già rodate” e delle ansie di chi lo sta per diventare, una sorta di vademecum del vivere quotidiano diventato simile a un caffè virtuale da “consumarsi” dal telefonino, casa o lavoro o corredato da sempre più numerosi faccia a faccia in luoghi di incontro intermedi per conoscersi ed abbracciarsi insieme ai pargoletti, per riaffermare il bisogno di vincere la solitudine a cui spesso si è costrette per un incessante vivere h24 nel nome del nucleo di cui si è insostituibile perno. Questa “valvola di sfogo” merita la pubblicità di un grazie urlato dal cuore, con un tristezza mai doma causata da eventi di cronaca che magari non sarebbero mai accaduti se qualche orecchio buono fosse stato ad ascoltare un dolore che ha trovato l’unica ragione di sconfitta in gesti estremi verso creature indifese e vittime di una vita mai vissuta per colpa di chi non ha saputo gestire un dono così grande, un amore immenso diventato soffocante. Il gruppo di “” è una vita parallela che tante mamme si sono volute regalare: ammettere di essere deboli ma senza mai cedere il passo alla sconfitta diventando forti insieme nel nome di chi è parte di sè e va condiviso con il mondo come un immenso dono e mai subito come una iattura. Essere mamme è… Andate a cercarlo su facebook, siamo certi che non potrete pià neanche voi farne a meno!!!

PR: 0

Tags:

Share This Post

One Response to Essere mamme a Vicenza: quando un gruppo diventa una famiglia

  1. Pingback: Il Colle Informa | - Essere Mamme a Vicenza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>