Socialize

RSS Feed

COMITATO CITTADINO CREAZZO: SICUREZZA E CONTRO IL DEGRADO A CREAZZO

I fatti di cronaca nera avvenuti a Creazzo, che si stanno susseguendo a distanza di poco tempo l’uno dall’altro, fanno emergere un quadro di violenza e non sporadico ma persistente e che merita una riflessione molto approfondita ed azioni incisive e mirate fin da subito.

Il Direttivo del fa presente di essere sempre stato in prima linea con numerosi interventi, segnalazioni e spirito collaborativo con l’Amministrazione Comunale e le varie Istituzioni sulle tematiche più importanti nella realtà comunale, quali la , il sociale ed ambientale, l’inquinamento e l’urbanistica.

E’ da tempo che segnalIamo la situazione di in particolare lungo la SR 11, la mancanza di una capillare presenza delle forze dell’ordine per le strade principali e residenziali e l’inesistenza di un sistema di telecamere nei punti più critici. Questo limitatamente al tema sicurezza, che è solo un aspetto del più ampio concetto di “degrado” che lamentiamo: presenza di rifiuti lasciati in strada, marciapiedi impraticabili e privi di manutenzione, piste ciclabili inutilizzabili e pericolose, mal funzionamento della rete fognaria, atti vandalici con imbrattamenti su edifici privati e pubblici sono tutti sintomi dello stesso fenomeno.

Era perfettamente prevedibile l’aggravarsi del degrado cittadino e della violenza a Creazzo, tanto che, oltre alle nostre segnalazioni, persino il “rapporto ambientale preliminare” del 2010 afferma che “la localizzazione nella prima cintura di Vicenza comporta il rischio di diventare raccoglitore di ciò che la città espelle”. Anche precedenti gravi episodi di risse notturne e rapine erano stati indicatori di quanto poteva succedere e che purtroppo si sta verificando.

creazzo
Eppure in questi anni abbiamo visto in prevalenza interventi volti alla realizzazione della tanto contestata mini-rotatoria in Viale Italia – un problema ancora irrisolto, peraltro – di dossi e restringimenti lungo le strade interne di Creazzo. Interventi che nulla hanno a che vedere con il degrado e la violenza.

L’immagine che appare del territorio comunale con marciapiedi disastrati, graffiti ed atti vandalici, rifiuti in strada, prostituzione e persone alterate in fascia notturna lungo la SR 11 è desolante e preoccupante per il futuro, oltre che a privare i cittadini che subiscono queste manifestazioni di degrado ed abbandono del diritto universale alla salute ed alla sicurezza.

Al Sindaco, alla Giunta ed al Consiglio Comunale si chiede un urgente e radicale cambio di rotta per la risoluzione delle tematiche di sicurezza e di degrado urbano ed ambientale, a beneficio dei cittadini di Creazzo e della loro qualità della vita.

Ben venga il maggiore coordinamento con il prefetto auspicato dal Sindaco, ma l’Amministrazione non si limiti a chiedere l’aiuto di altri, ponga in essere anche interventi immediati e concreti che sono di sua competenza per combattere questo degrado.
Il Direttivo del Comitato Cittadino Creazzo

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>