Socialize

RSS Feed

Arzignano. L’acqua del Comune è più buona

acq

Gentilin: “L’acqua di , una scelta di qualità da portare a tavola”. Distribuiti UN MILIONE di litri dalle Case dell’Acqua in 10 mesi. Grande successo per l’acqua del nostro comune, garantita dai continui controlli di Acque del Chiampo.

1 MILIONE DI LITRI D’ACQUA IN 10 MESI
In 300 giorni la Casa dell’Acqua di Arzignano, installata da Acque del Chiampo in via Sega, ha erogato quasi 200.000 litri di acqua.
123.000 litri di acqua frizzante e quasi 76.000 di naturale.
Esperimento riuscito, quindi, quello dell’acqua fresca e frizzante distribuita dalle Case dell’Acqua di Acque del Chiampo, pensando che le 6 già installate (le altre a Brendola, Altissimo, Chiampo, Lonigo e Montorso) hanno erogato ai cittadini, in circa 10 mesi, un milione di litri totali.
GLI OBIETTIVI DELLE CASE DELL’ACQUA
Il primo obiettivo di Acque del Chiampo e dell’Amministrazione Comunale di Arzignano è stato quello di abbattere i costi per i cittadini di una risorsa tanto preziosa, arrivando a 5 centesimi al litro (destinati a coprire i costi di gestione e manutenzione della struttura e contenere eventuali sprechi).
Il secondo obiettivo è poi quello di sensibilizzare i cittadini sul tema “risorsa acqua”: mettere a disposizione della comunità l’acqua a chilometro zero (riducendo così l’inquinamento legato alla produzione, al trasporto e allo smaltimento delle bottiglie), promuovere il riutilizzo dei contenitori e far sì che i cittadini riscoprano (o scoprano) il valore dell’acqua della nostra valle.
Gentilin, Sindaco di Arzignano: “L’acqua del nostro acquedotto è una scelta che garantisce qualità e risparmio. I cittadini hanno capito e sembrano proprio apprezzare, stando ai risultati delle Case dell’Acqua. Dovranno arrivarne altre!”.
CONTROLLI COSTANTI SULLA QUALITA’ DELL’ACQUA
La qualità dell’acqua viene garantita dai controlli analitici, che vengono effettuati nel laboratorio interno di Acque del Chiampo.
Sono previsti 11 controlli mensili su diversi punti di rete, oltre a un controllo annuale presso tutte le fonti di approvvigionamento, secondo un programma condiviso con l’Ente di controllo – l’ULSS 5 di Arzignano – per i parametri chimici, fisici , organolettici e microbiologici.
A sua volta l’Ulss 5 effettua campionamenti in rete di distribuzione secondo un proprio programma di controlli.
CONTROLLI DI ROUTINE
I controlli di routine prevedono la determinazione di:
– parametri organolettici: colore, odore, sapore e torbidità
– parametri microbiologici: batteri coliformi a 37° C, escherichia coli
– parametri chimico-fisici: pH, conducibilità, cloruri, solfati, nitrati, nitriti, ammoniaca, cloro residuo solo per le reti provviste di impianto di disinfezione.
CONTROLLI DI VERIFICA
I controlli di verifica prevedono la determinazione di tutte le specie chimiche che permettono una valutazione completa della qualità dell’acqua, in particolare calcio, magnesio, sodio e potassio e delle percentuali di durezza, alcalinità e residuo fisso a 180°C.
I controlli di verifica garantiscono inoltre, a cadenza regolare, la determinazione dei vari metalli (ferro, alluminio, manganese, cromo, cadmio, piombo) e la determinazione dei composti organici volatili, trialometani e solventi clorurati e di altre sostanze organiche.
L’AMMINISTRATORE DI ACQUE DEL CHIAMPO ALBERTO SERAFIN
Alberto Serafin: “Su indicazione del Sindaco Gentilin, stiamo monitorando con estrema attenzione le analisi dell’acqua, per garantire la massima qualità possibile ai cittadini che hanno scelto la nostra acqua”.

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>