Socialize

RSS Feed

Creazzo. Un amministratore verace al servizio dei cittadini …”educati”: Teresa Piccoli

popò molesta
Di Caterina FRANCHINA
Per dirla alla maniera di facebook “mi piace”!!!
Oggi un episodio curioso ha caratterizzato una tranquilla parentesi in piazza a . Una normale mattinata del sabato dedicato al mercato, poco affollato in un caldo agosto appena rinfrescatosi in questi ultimi giorni. Il normale tran tran, spezzato dal vociare dei bambini e i negozi a fronte piazza che abbassano le saracinesche per la pausa pranzo e succede che…
Un episodio, banale per alcuni, importante per altri, per me. Passa l’Assessore , il più discusso perchè in precedenza aggiunto al team degli “uomini” di Giacomin, distintasi sempre per educazione e garbo come persona, abnegazione e serietà nei confronti del ruolo svolto all’interno dell’Amministrazione, un vero sceriffo (in passato non ha esitato ad aprire i sacchi della spazzatura per verificarne i contenuti in linea con la raccolta differenziata dei rifiuti).
Saluta me e la mia bambina ed entra in Comune. Uscendo nota una popò di cane “abbandonata” sul marciapiede e si infuria: indaga su eventuali passanti distratti, va in piazza, si gira a destra e sinistra alla ricerca “del colpevole”. “Non ho niente per pulire” si lamenta; cerca una soluzione e poi esclama: “poi dicono che è colpa nostra che non andiamo dietro al decoro del paese”. Io c’ero, sinceramente, l’escremento non era sull’asfalto ma chissà dove, ignaro di un operato molesto ai più, tranne a chi lo ha compiuto. Ciò che è di tutti si chiama bene comune non terra di nessuno. Ad maiora e brava Piccoli!!! Io e… Claudia (e molti altri) abbiamo apprezzato.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>