Socialize

RSS Feed

Vicenza. Il sole splende dei colori del Sindacato

fistel1fistel2

di Aldo Santoro
Piu’ di ventimila persone, hanno sfilato questa mattina per le vie di per poi raggiungere una Piazza dei Signori che col passare dei minuti si è pian piano completamente riempita dei “valori” della classe operaia ed operativa del Veneto. Bandiere,fischietti,slogan scanditi al ritmo di tamburi, hanno stretto in un abbraccio la crisi cercando di esorcizzarne la negatività stringente.
Una manifestazione unitaria di Cisl,Uil e Cgil per il lavoro e per la crescita economica di una regione come il Veneto dove la crisi ha colpito migliaia di aziende grandi e piccole bruciando decine di migliaia di posti di lavoro.
Sono intervenuti sul palco i segretari regionali delle tre confederazioni,Franca Porto per la Cisl,Gerardo Colamarco per la Uil,mentre per la Cgil ha parlato Emilio Viafora.
I chiedono alle autorità competenti provvedimenti ed impegni per il lavoro,la crescita e per migliorare la tutela sociale.Tanti i temi toccati,dal turismo che in Veneto puo’ essere un vero e proprio asso nella manica per il futuro dell’economia della regione,alla green economy, con azioni che creano buona occupazione e che possono valorizzare il patrimonio professionale,la ricerca e l’innovazione made in Veneto,dai costi della politica e la Pubblica Amministrazioe ai servizi per l’infanzia e la famiglia per realizzare quei servizi che permettono un effettivo e libero accesso delle donne al lavoro,dagli ammortizzatori sociali ai giovani.In evidenza la presenza partecipata della delegazione Fistel provinciale,con la testa di serie il Segretario Riccardo Camporese ed i delegati Aldo Santoro e Flavio Fiorese.
Alla manifestazione di oggi seguirà la manifestazione unitaria del 22 giugno a Roma dove gia’ si preannuncia una massiccia partecipazione di lavoratori e pensionati provenienti da tutto il Veneto.

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>