Socialize

RSS Feed

Caro Grillo ti scrivo: ..” …Tanta tattica, immobilismo e Monti rischia di fare la figura del fenomeno”

Grillo
Di Caterina Franchina
Caro Grillo e allora? Ad oggi cosa avete fatto voi ed il Vs. non Governo? Dopo aver ritrascinato milioni di italiani alle urne all’insegna della speranza del cambiamento, di voltare finalmente pagina, di ricostruire l’Italia con dei volti nuovi e puliti, ci hai regalato solo Vito Crimi che ci rallegra le giornate e tanto nulla politico che ci attanaglia e che ha la faccia di nuove tasse che distruggeranno a fine anno (tra richieste di proroghe e rateizzazioni per salvare la faccia) le briciole di orgoglio delle famiglie italiane prima che i suicidi di Stato diverranno la costante ed allora tu dovrai guardare in faccia gli italiani che ti hanno dato fiducia e dire: “l’ho fatto per voi a non fare”. Già Giuseppe Grillo, perchè intanto rimane al potere Monti, durante questa danza della morte, l’uomo delle banche, a portare avanti un Governo tecnico che tu hai detto di gradire più di Bersani, che potevi controllare come una sorta di Consob politica e gestire come una maestra nei confronti di un bimbo dell’asilo… E Monti il tecnico/politico gongola lanciando frecciate a destra ed a manca, come un avvoltoio sul cadavere agonizzante dell’Italia, nell’attesa che ci si sbrani e nuovi cadaveri portino ancora ad un rafforzamento del suo non potere tecnico e vero dominio politico avallato da partitini ed anche dal tuo Movimento. Ma non è che, in fondo in fondo, ci nascondi qualcosa: perchè tra Parmalat prima e Monte dei Paschi ora, ci sembri una sorta di blogger/Nostradamus e certi informatori, ti assicuro, che io non li ho… E fammi il piacere, non chiamarle “voci di corridoio”.. Nel mio sento solo il dolce chiasso di mia figlia: tu che corridoi frequenti? Ed intanto la butti li’, un P.S. scivolato dalla tastiera: il MoVimento 5 Stelle parteciperà alle elezioni comunali di Siena
Caro, per quanto mi riguarda io non ti voto più (i senesi faranno le loro valutazioni)! O dai all’Italia il futuro auspicato e ci togli di mezzo Mario Monti (prima timido professore ora lingua sciolta e tagliente) o voto Berlusconi, lui, talmente sincero e trasparente da apparire perfino ridicolo ma vero nelle primarie parlamentari della vergogna. Amen.

PR: 0

Tags:

Share This Post

One Response to Caro Grillo ti scrivo: ..” …Tanta tattica, immobilismo e Monti rischia di fare la figura del fenomeno”

  1. giuseppe

    7 aprile 2013 at 13:22

    vi pongo un que sito se beppe e silvio uscissero rispettivamente dal mivimento e dal pdl questi esisterebbero ancora? penso proprio di no. questo e la risposta atutti i nostri problemi. abbiamo perso il senso della democrazia e in un certo qual modo ci siamo affidati ad una monarchia rappresentativa. in questi giorni gli eletti del pdl non fanno altro che ripetere che non hanno votato loro ma berlusconi.il signor grillo non fa altro che sputare rabbia e rancore per tutto e per tutti consapevole di riprendersi una sua personalissima rivincita con il sistema . noi che facciamo ce la prendiamo con l’unico che si è comportato coerentemente con la richiesta del voto e cioè bersani. ma bersani non ha forse vinto le primarie con circa tre milioni di voti? non e quello che ha sempre sostenuto che voleva fare un governo di cambiamento,e parallelamente riformare lo stato con ampie maggioranze possibili?allora perchè schernirlo e considerarlo un perdente?se non cercava o cerca una sponda verso il m5s che si è presentato al giudizio del popolo come il cambiamento, lo doveva fare rivolgendosi al pdl che si è presentata al giudizio del popolo con un programma opposto a quello del pd .un paio di esempi per capici pdl voleva e vuole condono tombale pd no pdl non vuole fare leggi che combattono il falso in bilancio il conflitto di interesse ,pd si pdl non vuole abolire province e porcate simili pd si . allora chi e l’incoerente. purtroppo la realtà vera che in italia il popolo è lo specchio di cio che lo rappresenta siamo un popolo di comuni e sempre in cerca di un potente di turno e non capiamo che chi e morto per darci la libertà e la democrazia lo ha fatto in nome di tutti .FORMA E SOSTANZA sono la faccia di una stessa medaglia finchè non capiremo che riavvolgere il nastro della nostra storia e ogni tanto rivedercelo e pensare di non fare gli stessi errori e l’unico modo per andare avanti allora saremo condannati a diventare un pese da così detto del terzo mondo.GIUSEPPE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>