Socialize

RSS Feed

Arzignano. Il 5 x mille PER i concittadini in difficoltà

5_per_mille
E’ tempo di dichiarazione dei redditi e il Comune di invita i cittadini a dare una mano sostenendo le attività sociali svolte dall’amministrazione comunale in un modo molto semplice :
in sede di compilazione del modello 730 o dell’Unico, basta apporre una firma nel riquadro :
” Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza “
Ma anche i contribuenti che non devono presentare la dichiarazione possono scegliere di destinare il 5 per mille dell’ Irpef, utilizzando l’apposita scheda allegata al CUD 2013 o al modello Unico Persone fisiche 2013 e seguendo le relative istruzioni.
“Queste risorse, insieme alle risorse che come amministrazione mettiamo in campo per interventi a favore del sociale, ci permettono di dare maggiori aiuti alle persone, alle famiglie del nostro comune in un momento in cui la domanda di aiuto è in continuo aumento” commenta l’Assessore al sociale Alessia Bevilacqua
“Quanto ricevuto nel 2012 (dichiarazione dei redditi 2010, anno d’imposta 2009) è stato destinato al fondo straordinario di aiuto alle categorie deboli 2011, fondo che ci ha permesso, un solo esempio, di non far pagare a circa 115 anziani, 170 disabili/invalidi, a più di 30 disoccupati, la Tassa Rifiuti.”
L’entrata derivante dal 5 per mille relativo alla dichiarazione dei redditi 2010, anno d’imposta 2009 è stata di €uro 9.555,00, le persone che hanno scelto questa destinazione sono state 420.
Anche il Sindaco Dott. Gentilin interviene così commentando ” Ringraziamo gli arzignanesi che hanno destinato il loro 5 per mille alle attività che come amministrazione e assessorato ai servizi sociali abbiamo messo in campo; in questi tempi difficili l’aiuto di tutti diventa di fondamentale importanza.”

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>