Socialize

RSS Feed

Vicenza. Neve, questa notte salature preventive per ridurre il rischio ghiaccio

IMG415
“Siamo pronti a ridurre i disagi della nevicata con uomini e mezzi, ma invito anche i cittadini a fare la propria parte, pulendo davanti a casa la neve caduta, utilizzando i mezzi pubblici soprattutto se non si hanno le gomme termiche, riducendo la velocità delle auto e aumentando le distanze di sicurezza. Non aver rispettato queste regole di buon senso ha causato molti degli incidenti che si sono verificati durante l’ultima nevicata”. Questa mattina, dopo essere stato informato dai tecnici delle modalità con le quali, a partire dalle prossime ore, Comune e Aim affronteranno la nuova previsione di nevicate, il sindaco Achille Variati si è appellato non solo al senso civico, ma anche al buon senso dei cittadini.

“Noi faremo tutto quello che possiamo fare – ha precisato con a fianco l’assessore alla protezione civile Pierangelo Cangini – ma non possiamo assicurare la pulizia di tutti gli oltre 550 chilometri di strade e 2000 chilometri di marciapiedi. Per questo motivo ci servono la collaborazione e l’attenzione di tutti”.

Già questa notte, quando due o tre ore prima della nevicata si prevede l’arrivo di una pioggia gelida e di un repentino abbassamento delle temperature con conseguente rischio ghiaccio sulle strade, in corrispondenza dei punti sensibili (cavalcavia,sottopassi e viabilità principale) entreranno in azione due mezzi spargisale di Aim Amcps. Con l’inizio della nevicata usciranno altri 8 mezzi con il compito di battere sistematicamente la viabilità principale. Se si formeranno accumuli superiori ai 5 centimetri, sui mezzi si monteranno le lame spazzaneve. In una prima fase usciranno 8 mezzi sulla viabilità prinicipale, a seguire entreranno in funzione 17 terzisti sulla viabilità secondaria.

Aim Ambiente ha inoltre previsto la salatura dei principali percorsi pedonali davanti alle scuole, all’ospedale e agli uffici pubblici.

“Anche il gruppo volontari della protezione civile – ha ricordato a questo proposito l’assessore Cangini – è allertato per intervenire a supporto delle squadre che si occupano di marciapiedi e piazzali”.

Ai cittadini, oltre all’invito a pulire davanti a casa e a spostarsi adottando comportamenti sicuri, il sindaco ha raccomandato di non intralciare l’attività dei mezzi spazzaneve con automobili parcheggiate sulle strade in maniera maldestra.

Chi non rispetta l’ordinanza neve rischia una sanzione di 50 euro.

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>