Socialize

RSS Feed

Letteratura. Riconoscimenti per la qualità dell’opera ad Annalisa Farinello per la sua “Lezioni d’Inglese”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Importante riconoscimento per la dr.ssa psicoterapeuta di Creazzo al , una manifestazione letteraria, unica nel suo genere in Italia, riservata esclusivamente alla narrativa gialla e noir al femminile giunta alla decima edizione e organizzata dalle associazioni culturali “La Compagnia del Delitto” e “Gruppo Internazionale di Lettura”, con il patrocinio del Comune di e della Regione Toscana.
Lo scopo della manifestazione, nata oltre vent’anni fa solo come riconoscimento alla carriera artistica e specializzatasi, per volontà della sua presidente Paola Alberti, da nove anni nel genere poliziesco al femminile, è quello di promuovere l’incontro tra professionisti dell’editoria, della critica letteraria e della scrittura creativa su scala internazionale e le aspiranti scrittrici di genere italiane al fine di favorire la nascita di una Scuola del giallo al femminile nel nostro Paese come quella, storica, dei paesi anglofoni ma anche di Spagna e Francia.
Quest’anno sarà la scrittrice Elda Lanza l’ospite d’onore della X° edizione del che si terrà a Pisa sabato 2 marzo 2013, alle ore 17:00, nella Sala Reale di Palazzo Gambacorti, in Piazza XX Settembre.
La Lanza, per chi non lo ricordasse è la prima presentatrice della Tv, prima della Tv, ossia dal 1952 (trasmissioni sperimentali) fino agli Settanta ed è al suo debutto narrativo con un giallo ambientato a Milano, Niente lacrime per la signorina Olga (Salani ed).
A condurre questa edizione del Premio, sarà il giornalista e critico del giallo Luca Crovi e la presidente Alberti, che presiede la giuria e dirige l’iniziativa.
Il concorso è stato vinto dalla modenese di nascita ma toscana d’adozione Gianna Messori, per il racconto Devo uccidere. La giuria del , composta da insegnanti, avvocati e scrittori ha deciso di segnalare anche la qualità del racconto della psicoterapeuta di Creazzo Annalisa Farinello, autrice di Lezioni d’Inglese, e quello dell’insegnante in pensione Virginia Less, di Sonnino(Latina), autrice di L’acume di Guglielmo.
Durante la cerimonia, a Palazzo Gambacorti, alla presenza delle autorità cittadine verrà proiettato un estratto video del documentario sul decano dei giallisti italiani Giorgio Scerbanenco, realizzato dal giovane regista milanese Stefano Giulidori.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>