Socialize

RSS Feed

Perchè la notizia non ci emoziona? Mario Draghi uomo d’affari dell’anno

viva il 2013
Come una televisione che d’improvviso comincia a fare le bizze e ti spuntano mille righe in una serata noiosa sul divano di casa, in questo anno che ha portato devastazioni economiche e morali nelle vite di ogni italiano medio, che ha perso il lavoro, si trova a vivere con una pensione da miseria o peggio si è suicidato nel nome della crisi, i media ieri rimbalzano una notizia con grande clamore, come fosse un aumento consistente sulla nostra tredicesima ridotta all’osso: E’ Mario Draghi il ‘business person’, l’uomo d’affari dell’anno, secondo The Times. “Ha dato la scossa ai mercati, andando oltre i battibecchi dei leader politici europei per salvare l’Euro dalla disintegrazione”, ricorda il quotidiano britannico. Il presidente della Bce (Toronto: BCE.TO – notizie) , infatti, nel 2012 “ha svettato nel mezzo del caos” e si e’ proposto come “candidato naturale e incontrastato” per il riconoscimento, per “aver fatto della sua istituzione una delle poche voci credibili nell’Eurozona”. Tornate pure a dormire, è tutto ok, il 2012 ha mantenuto fino all’ultimo il suo standard di ipocrisia nei confronti del popolo ma oggi è un nuovo giorno, di più, un nuovo anno: ci sono le politiche è tutto cambierà, se non fosse che…. (vedi foto)

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>