Socialize

RSS Feed

Futuro e Libertà presenta i suoi candidati nel Veneto. Ecco la lista.

fini_futuro_e_liberta
“Il formale deposito delle liste segna l’avvio ufficiale della campagna elettorale, che purtroppo sta assumendo connotati già visti. Emergono i soliti populismi e le impossibili promesse che tendono a ingannare gli elettori. Una campagna elettorale che divide gli italiani in un clima di pesante contrapposizione che ancora logora il Paese.”.

L’on. Giorgio Conte, coordinatore regionale del partito, introduce così la presentazione delle candidature per la Camera dei deputati nelle circoscrizioni 1 e 2, dove si presenta con il proprio simbolo.

“Il nostro partito mantiene la linea tracciata dal Presidente Fini a Mirabello lo scorso settembre: siamo l’unica autentica novità di questa campagna elettorale perché abbiamo costituito, con Monti, un’area politica alternativa tanto a Bersani quanto a Berlusconi. Senza questa credibile alternativa gli Italiani si troverebbero a dover scegliere tra due vecchi schieramenti che negli ultimi venti anni si sono alternati alla governo senza risolvere nulla, anzi aggravando i problemi sociali ed economici.”.

La pattuglia dei candidati FLI è guidata, nelle due circoscrizioni, dal Presidente on. Gianfranco Fini e dal Coordinatore nazionale di FLI, on. Roberto Menia, mentre il capolista “virtuale” è il Coordinatore regionale, on. Giorgio Conte.

“Nobile e significativa la scelta del Presidente Fini che, rinunciando ad un seggio sicuro al Senato, ha preferito guidare in ogni Circoscrizione elettorale il partito che ha costruito in questi due anni, al fianco di quei deputati e di quella comunità di donne e uomini che lo hanno seguito e apprezzato in quella che è stata più volte definita una traversata del deserto. Privi di finanziamento pubblico e impossibilitati ad affrontare una campagna elettorale con risorse adeguate ci sottoponiamo così al giudizio degli elettori per quel gesto di coraggio rappresentato dall’aver determinato la fine del governo Berlusconi e aver avviato la ripresa morale del nostro Paese. Oltre a questa, con il contributo altrettanto coraggioso e impopolare del presidente Monti, ci candidiamo per poter avviare, senza inciuci o alleanze innaturali, anche la ripresa economica prevista per la fine del 2013.
I candidati di Futuro e Libertà provengono dal territorio; lo rappresentano perché ricoprono diversi ruoli amministrativi nei comuni del Veneto, con impegno, dedizione e passione per la propria comunità.
È sufficiente scorrere i nomi nelle nostre liste, e confrontarli con altre, per riconoscere dove sia effettivamente rappresentata la storia e la cultura della Destra italiana.
Nessun candidato ha indagini in corso per reati contro la pubblica amministrazione: come è noto, l’etica pubblica e la legalità, misconosciute in altri partiti che si definiscono di centrodestra, costituiscono i fondamentali dell’impegno politico di Futuro e Libertà e la ragione per la quale abbiamo concluso l’esperienza nel PDL.
Oltre agli amministratori locali, trovano posto nelle nostre liste esponenti delle professioni, del mondo del lavoro, del volontariato e dello sport, che rappresentano il Veneto attivo, sano e articolato.”.

La presenza femminile nelle liste è del 35% in entrambe le circoscrizioni del Veneto. Il candidato più giovane, Andrea Brazzale, compirà i 25 anni, età minima per la candidatura, solo pochi giorni prima della data delle .

“Sono orgoglioso di questa squadra -conclude l’on. Conte- e credo che gli elettori sapranno riconoscere la proposta politica di Futuro e Libertà che mette l’interesse nazionale al primo posto, eredi di quella destra proiettata nel popolarismo europeo.”.

VENETO 1

1. Fini Gianfranco, Roma
2. Menia Roberto, Trieste. Parlamentare e coordinatore nazionale FLI.
3. Conte Giorgio, Vicenza. Parlamentare, ingegnere libero professionista e coordinatore regionale FLI del Veneto.
4. Labarbuta Giacomo, Rovigo. Insegnante, coordinatore provinciale FLI a Rovigo e vice-presidente nazionale ASI
5. Bucci Paola, Vo’ Euganeo (PD). Coordinatrice regionale Pari Opportunità FLI del Veneto e consigliere comunale a Vo’ (PD)
6. Caneva Michele, Zevio (VR). Responsabile ente di formazione professionale e assessore comunale a Zevio (VR)
7. Guerra Mario, Grancona (VI). Medico e coordinatore provinciale FLI a Vicenza.
8. Perlotto Franco, Recoaro Terme (VI). Alpinista ed esperto operativo della cooperazione internazionale, già sindaco di Recoaro Terme (VI)
9. Noventa Alberto, Padova (PD). Dirigente d’azienda.
10. Caberlon Alessandro, Gaiba (RO). Insegnante.
11. Giunta Stefano, Pove del Grappa (VI). Ingegnere libero professionista, consigliere comunale a Bassano del Grappa (VI)
12. Manfro Lorenzo, Monteforte d’Alpone (VR). Avvocato libero professionista.
13. Tonello Fabrizia, Sovizzo (VI). Consigliere comunale a Sovizzo (VI).
14. Azzalini Marco, Padova (PD). Avvocato libero professionista e docente università di Bergamo.
15. Badrane Kaoutar, Bassano del Grappa (VI). Avvocato e responsabile regionale per il Veneto “
Rete Nuovi Italiani”.
16. Magrassi Mattia, Verona (VR). Avvocato libero professionista e docente università di Trento.
17. Parolin Eros, Tezze sul Brenta (VI). Dipendente azienda privata.
18. Peloso Francesco, Padova (PD). Consulente informatico.
19. Porelli Valeria, Vicenza (VI). Avvocato, già consigliere comunale a Vicenza.
20. Tarquini Luigi, Rubano (PD). Dipendente pubblica amministrazione.
21. Liccardo Francesco detto Franco, Mozzecane (VR). Dipendente pubblica amministrazione.
22. Greselin Alessandra, Vicenza (VI). Insegnante e presidente Associzione Culturale “
Fare Vicenza”.
23. Ali Humed Saida, Abano Terme (PD). Casalinga.
24. Brazzale Andrea, Sarcedo (VI). Consigliere comunale a Sarcedo (VI)
25. Urban Donatella, Padova (PD). Operatrice volontariato sanitario.
26. Trevisan Monia, Boara Pisani (PD). Architetto.
27. Vita Natale, Mesola (FE). Medico.
28. Soliman Sara, Zevio (VR). Esperta in tecnologie di laboratorio.
29. Milani Cinzia, Villanova del Gebbo (RO). Consulente commerciale.
30. Pretto Daniela, Vicenza (VI). Insegnante.
31. Figari Mauro Elio, Ospedaletto Euganeo (PD). Imprenditore.

VENETO 2

1. Fini Gianfranco, Roma
2. Menia Roberto, Trieste. Parlamentare e coordinatore nazionale FLI.
3. Conte Giorgio, Vicenza (VI). Parlamentare e ingegnere libero professionista e coordinatore regionale FLI del Veneto.
4. Tormena Gimmi, Farra di Soligo (TV). Libero professionista e consigliere comunale a Farra di Soligo (TV).
5. Muzzupappa Giuseppe, San Donà di Piave (VE). Avvocato libero professionista.
6. Mengotti Caterina, Mestre-Venezia (VE). Consulente in organizzazione aziendale, libera professionista.
7. Cappelli Roberto, Conegliano Veneto (TV). Medico e consigliere comunale a Conegliano (TV).
8. Vannini Paolo, Dolo (VE). Avvocato libero professionista.
9. Perlotto Francesco Angelo detto Franco, Recoaro Terme (VI). Alpinista ed esperto operativo della cooperazione internazionale, già sindaco di Recoaro Terme (VI)
10. Felisi Marina, Mogliano Veneto (TV). Medico pediatra.
11. Di Zane Lucilla, Martellago (VE). Dipendente azienda privata.
12. Gasparini Andrea, Carbonera (TV). Dipendente istituto di credito.
13. Pilo di Capaci Giuseppemaria, Venezia-Lido (VE). Già docente presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.
14. Bonato Elisabetta, Mirano (VE). Impiegata
15. Marino Leonardo, Istrana (TV). Guardia giurata.
16. Gottardi Tamara, Jesolo (VE). Imprenditrice.
17. Pavan Giovanna, Treviso (TV). Insegnante.
18. Moro Massimo, Portogruaro (VE). Impiegato.
19. Furlan Isabella, Conegliano Veneto (TV). Insegnante.
20. Fantuz Mauro, Godega di Sant’Urbano (TV). Imprenditore.

SENATO

Trombini Marco, Ceneselli (RO). Sindaco di Ceneselli e consigliere provinciale a Rovigo.
Conti Paola, Zevio (VR). Consigliere comunale a Zevio (VR)

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>