Socialize

RSS Feed

L’euro annaspa, la politica cincischia e la gente muore: uomo si uccide davanti a Montecitorio


I suicidi nel Nord Est (numerosissimi) e non solo, sono una triste realtà, una politica indifferente l’amarezza più grande, un gesto eclatante era nell’aria, il primo e speriamo anche l’ultimo, nella speranza che qualcuno (chi? Ci rimane solo Dio, non Berlusconi, ho detto Dio proprio quello) faccia qualcosa. Aveva perso il lavoro da due mesi l’uomo che la scorsa notte si è dato fuoco davanti alla Camera dei Deputati, a Roma, ed è ricoverato in gravissime condizioni nella capitale, con ustioni sull’85% del corpo. Secondo quanto si apprende si tratta di un operaio di 54 anni, originario di Forlì, vedovo, in gravi difficoltà finanziarie a causa della disoccupazione. E adesso? Tanta rabbia! Rivengono in mente i veri grandi problemi dei politici nostrani, uno fra tutti Alfano: qualche giorno fa non si è presentato in Parlamento, suo luogo di lavoro, a votare la fiducia, perchè afflitto da un grave lutto, la morte di un professore di liceo a lui caro. Ahahahhahahahha. E la gente che farebbe di tutto per essere al suo posto e lui che beatamente assenteista gioca con le parole per ergere il suo delirio di onnipotenza: sono parlamentare e faccio quello che mi pare. Arriveranno i forconi prima o poi…. Ad maiora!!!

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

One Response to L’euro annaspa, la politica cincischia e la gente muore: uomo si uccide davanti a Montecitorio

  1. oliver

    12 agosto 2012 at 02:17

    gli intervanti di alcuni esponenti del governo e le loro decisioni che cambiano ogni giorno la vita di chi li ha votati devono essere giudicati in quanto minano e destabilizzano la vita quotidiana di chi vuole solo la dignità e non il commento di chi fà comunque andare avanti questo sistema che deve essere vagliato per essere espresso apertamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>