Socialize

RSS Feed

Le tradizioni di ferragosto: in Sicilia…

Di Caterina Franchina

Paese che vai usanze che trovi.. Il è la vera svolta dell’estate, il punto più alto, il tornante che porta al lento declino della calura che caratterizza la stagione. Mentre Caligola, l’ennesima ondata di afa intensa, è pronta a stringerci nella sua morsa, ogni angolo del nostro stivale celebra questa festività a suo modo. In una volta di più quest’anno approfittando del clima che non fa una piega, la spiaggia di come tradizione è già tutto un fermento. L’intera popolazione autoctona e non, turisti ed avventori di un giorno, predispongono il necessario per il grande : è un continuo via vai di gente che raccoglie legna, soprattutto i ragazzotti più giovani mentre la battigia vede l’allinearsi di ombrelloni, tavoli e quanto necessario per la grande grigliata by night. Divertimento puro e sano, urla e strepiti propedeutici alla grande festa che esploderà da qui a poche pochissime ore. Cosa accadrà? Il paese intero si sposterà ai piedi del mare che timido e fiero farà da teatro a questo meeting della felicità regalando come colonna sonora la poesia dell’andirivieni delle onde che leggere si infrangono sulla riva: tra vicini di ombrellone ci si offrirà in allegria un bicchiere di vino o una buona bistecca calda calda o un salsicciotto cotto e fumante; i bambini fremeranno in trepidante attesa del bagno notturno, emozione unica se il primo; come una sorta di capodanno estivo il countdown trascorrerà tra un canto tutti intorno ad una chitarra e con i classici giochi di sempre: il fazzoletto ed ogni cosa che la fantasia permetta. Per qualcuno sarà occasione per sfruttare il romanticismo di questa magia e far in modo che la freccia dell’amore colpisca la propria amata o il proprio principe per l’occasione sceso da cavallo e pronto a quel bacio che non si dimenticherà mai. Poche ore di festa, vera, tra parenti, amici, conoscenti e sconosciuti che rimarranno nella memoria per sempre e, per quanto mi riguarda hanno rappresentato una costante della mia giovinezza, ora un ricordo che voglio condividere con voi… E se vi trovate da quelle parti perchè non approfittarne? 3,2,1: tutti a mare!!!! Occhio alla digestione: pizza, arancini,calzoni,carne alla griglia o gelato mal si sposano con un bagno notturno… Meglio star attenti per evitare scomodi mal di pancia, perchè neanche quelli si dimenticheranno più. Ad maiora!!!

PR: 0

Tags: , , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>