Socialize

RSS Feed

Pasti a domicilio per gli anziani di Arzignano.


La fornitura dei pasti, a favore di residenti ad , sarà effettuata avvalendosi della nuova collaborazione attivata dal centro“Scalabrin” con l’azienda “Serenissima Ristorazione” e l’Assessorato al sociale contribuira’ con 12.000 euro.
I pasti saranno preparati secondo la tecnica “cook and chill” (cucinare e raffreddare) ovvero a fine cottura, mediante l’utilizzo di appositi macchinari “abbattitori di temperatura”, gli alimenti vengono portati entro 90minuti tra 0° e + 3°.
Questa tecnica d’avanguardia utilizzata per la preparazione, conservazione e distribuzione dei cibi,rispetto ad una tecnica “tradizionale” minimizza il rischio microbiologico, consentendo di ampliare la proposta qualitativa e quantitativa delle diete. Si tratta quindi di una metodica innovativa che garantisce la produzione di pasti con la caratteristiche organolettiche, nutrizionali ed igieniche tra le più sicure sul mercato.
“Gli utenti del servizio verranno dotati di appositi fornetti per riportare gli alimenti alla temperatura adeguata nel modo più semplice ed efficace – spiegano dalla direzione dello “Scalabrin” – Nel primo periodo la distribuzione dei pasti sarà seguita da personale del centro anziani“Scalabrin” che formerà gli utenti sull’utilizzo di tali fornetti”.
Tale servizio di supporto sarà organizzato in modo che gli utenti in difficoltà nell’utilizzo dei fornetti potranno usufruire dell’aiuto di operatori anche alla fine del periodo di “apprendimento”.
“E’ un servizio importante perché migliora la qualità della vita degli anziani, che magari fanno fatica a prepararsi da mangiare da soli– commental’assessore al sociale Alessia Bevilacqua – e siamo certi che questa nuova modalità , trascorsa la fase di transizione con gli inevitabili “assestamenti”,una volta a regime apporterà miglioramenti apprezzabili”.
Per chi volesse usufruire del servizio (il costo è di 8 euro per pasto) le domande vanno rivolte all’assistente sociale del Centro Anziani “S.Scalabrin”

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>