Socialize

RSS Feed

“Colori e sapori del mercatino italiano” dal 22 al 24 giugno in piazza delle Poste


Il meglio dei prodotti tipici regionali e delle tradizioni gastronomiche locali sarà nel prossimo fine settimana in contrà Garibaldi (). Da venerdì 22 a domenica 24 giugno, dalle 9 alle 22, JMConsult di Cittiglio (Varese), società che organizza fiere, convegni ed esposizioni, proporrà, in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune di , la manifestazione “Colori e sapori del ” per scoprire o riscoprire i gusti ed i sapori delle regioni italiane. Saranno una quindicina gli espositori che porteranno in città prodotti d’eccellenza, provenienti direttamente dalle terre d’origine e non disponibile nella normale rete commerciale, per offrire un assaggio di tutta la cultura gastronomica italiana in una sola piazza. Ogni stand cercherà di creare un angolo dedicato ai prodotti di nicchia, di alta qualità e di produzione estremamente limitata e artigianale, e un angolo dedicato a specialità alla portata di tutte le famiglie.

Nel dettaglio, si avranno per l’Umbria, focacce al forno, vini, salami al tartufo, fagiolino del Trasimeno (prodotto Slow Food), porchetta cotta al forno a legna; per la Sicilia latte di mandorla, biscotti di mandorla, cannoli siciliani con ricotta di pecora, pistacchio di Bronte, dolci al marzapane, cassata siciliana, vino Zibibbo, arancini, panzerotti; per il Trentino speck, strudel (anche al cioccolato), succo di mele, canederli, carré affumicato, wurstel di ogni tipo, vini dell’Alto Adige; per la Calabria ‘nduja, capocollo piccante, sopressa, spianata, caciocavallo silano, pecorini morbidi (zona silana), vini e liquori; per la Puglia 15 tipi di olive originali, pane cotto al forno a legna, olio, antipasti, caciotta, burrata; per il Piemonte gorgonzola al cucchiaio, al peperone e al tartufo, tome alle noci, alle foglie di tiglio, d’alpeggio, invecchiate nel fieno e nel mosto di vino, lingua di gatto, biscotti crumiri (artigianali), pane scuro; per la Liguria pesto alla genovese, olio, focaccia all’olio d’oliva, di Recco con lo stracchino, al rosmarino e basilico fresco; per la Sardegna pane carasau, filuferru, Bottarga, pecorini di varie stagionature, vino cannonau, creme di pecorino, dolci ai fichi, pasta artigianale sarda; per la Campania pizza artigianale fatta sul posto, dolci campani, babà, sfogliatelle, vini dolci, mozzarelle e caciocavallo di bufala; per la Toscana finocchiona, mortadella, porchetta, pecorini di fossa, salumi di cinghiale, prosciutto al pepe, vini; per la Val d’Aosta polenta di vario tipo, fontina, formaggi al mosto, gorgonzola ai frutti di bosco, gnocchi, vini; per la Lombardia tome giganti della Valtellina, bresaole artigianali, salumi essiccati al vapore, pizzoccheri freschi, pane nero; per il Sud Tirolo polente confezionate di vario tipo, anche ai finferli e allo speck, formaggi della Valsugana, tome all’uva, vini bianchi zona Trento e Valsugana.

Ci saranno inoltre liquori a base di creme, pane e grissini caserecci, marmellate (alla frutta e al miele), creme di nocciola, salumi di Varzi e molto altro ancora.

Infine saranno esposti articoli di produzione artigianale selezionata, quali vetro soffiato, oggetti in legno, pietre dure e naturali, gioielli e molto altro.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>