Socialize

RSS Feed

Exploit del Movimento 5 Stelle a Sarego. Castiglion primo Sindaco d’Italia. A caldo dichiara in esclusiva al “Colle”:”mia moglie Giulia, l’abbraccio più bello”

Di Aldo SANTORO e Caterina FRANCHINA

Sarego passa in poche settimane da essere la prima sede storica del “parlamento padano” a primo Comune d’Italia in cui è stato eletto a Sindaco il rappresentante della lista Movimento 5 Stelle promossa e sponsorizzata da Beppe Grillo. Il nuovo Sindaco della cittadina dei Colli Berici e’ 32enne ingegnere informatico dell’Enel,sposato e papa’ di due bambini.
La lista Insieme per Sarego è giunta al secondo posto per voti raccolti. Lo avevamo tenuto a battesimo neanche dieci giorni fa, avevamo capito che vi era del buono nella lista dei giovani candidati ma da lì ad entrare nella storia, così come loro hanno fatto, era imprevedibile eppure ora stiamo qui a raccontar ciò che questi ragazzi sono stati in grado di fare, all’ombra del Beppe nazionale o meglio mettendo nell’ombra il Beppe Nazionale. I giornali ci provano a chiamarli ancora grillini, ma ormai questa “costola” staccatasi dal comico genovese ha una vita propria e, senza soldi, senza partito, con entusiasmo, umiltà e voglia di fare provano a conquistare la ribalta della politica, come chi, eroe dentro, sa fare. Ci mettiamo poco a raggiungere il neo-Sindaco Castiglion al telefono e sentiamo dall’altro lato quello che non ti aspetti: un giovane uomo felice ma sfatto dall’emozione e dalla gioia per l’evento, tant’è che fa davvero fatica a rispondere al telefono in modo  articolato.

Complimenti signor Sindaco Castiglion, si rende conto di essere entrato nella storia dalla porta principale?

Sono davvero felice e ringrazio i cittadini di Sarego che hanno creduto in noi e tutti i sostenitori del Movimento 5 Stelle.

Cosa si sente di promettere ai suoi concittadini?

Metteremo in pratica ciò di cui abbiamo parlato in campagna elettorale, Pat, piano regolatore sono le macro aeree su cui ci concentreremo.

Dica la verità, l’ha già chiamata Beppe Grillo?

Ho perso molte chiamate; ho sentito diversi membri del suo staff che hanno chiamato per congratularsi, ma lui non ancora..

Da chi ha ricevuto la pacca sulla spalla, l’abbraccio che non dimenticherà?

Sicuramente con mia moglie Giulia l’abbraccio più bello, lei che mi ha sempre sostenuto.

Avete già pensato alla Giunta?

Stiamo ancora festeggiando, presto però cominceremo a calendarizzare gli appuntamenti importanti di cui renderemo partecipi i nostri concittadini.

 

 

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>