Socialize

RSS Feed

Grumolo delle Abbadesse.Si suicida per la crisi economica che mina la famiglia


La crisi porta nuovamente registrare gesti estremi: a , in provincia di Vicenza, una donna di 51 anni si e’ tolta la vita per difficolta’ anche di carattere economico. La 51enne, moglie di un imprenditore, avrebbe motivato il gesto con generiche difficolta’ ma la ditta edile del marito da qualche tempo versava in difficolta’ economiche. La donna ha compiuto il gesto nella notte arrotolando una corda ad una altalena nel giardino di casa. A scoprire il corpo senza vita il marito della donna. La coppia aveva tre figli.
”Sono vicino al marito, alle figlie e a tutti i familiari della signora di Grumolo delle Abbadesse che si e’ tolta la vita a causa delle difficolta’ finanziarie dell’azienda di famiglia”. Il presidente della Giunta Regionale, Luca Zaia, esprime dolore e cordoglio per l’ennesima vittima della recessione economica nel Veneto.

”La nostra terra sta pagando un enorme tributo a questa crisi – aggiunge il presidente – alla quale gli imprenditori veneti cercano di reagire con quel coraggio e quella voglia di riscatto che li ha sempre contraddistinti. Per fare in modo che la frustrazione e il peso delle responsabilita’ non conducano a gesti estremi e’ necessario che tutte le amministrazioni pubbliche facciano la loro parte e soprattutto che esse siano messe nella condizione di farla”.

”Ribadisco ancora una volta – prosegue il presidente – che solo una piu’ equa ripartizione delle risorse ci consentirebbe di stare concretamente a fianco delle nostre aziende, spendendo i soldi del Veneto per il Veneto. E rinnovo ancora il mio appello alle banche perche’ siano capaci di individuare il bisogno di liquidita’ che si fa di ora in ora piu’ drammatico e siano davvero a fianco delle nostre aziende e famiglie. Per quanto riguarda la Regione del Veneto, stiamo cercando di fare, con i mezzi che abbiamo, tutto cio’ che e’ in nostro potere fare, ma un segnale forte di incoraggiamento deve venire dallo Stato, che oggi appare davvero distante piu’ che mai dai cittadini”.
fonte adnkronos

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>