Socialize

RSS Feed

CONTE (FLI): una follia lo sciopero del commercio in Veneto.


“In questo momento l’iniziativa della CGIL-Veneto, che ha indetto due giorni di sciopero del commercio in occasione del 25 aprile e del 1° maggio, è pura follia.
Il decreto sulle liberalizzazioni, che permette l’apertura durante le festività, rappresenta un’opportunità che in questo delicato momento assume ancor più rilevanza.
Futuro e Libertà invita tutti i cittadini a partecipare e a dare il giusto valore alle celebrazioni del 25 aprile e del 1 maggio, ma ciò non può certamente impedire alle famiglie l’opportunità di accedere a un negozio o a un centro commerciale. Tutto ciò a beneficio di un settore che peraltro sta attraversando una crisi senza precedenti.
Le posizioni ideologiche della CGIL continuano a rappresentare un ostacolo e un impedimento allo sviluppo del Paese.”.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>