Socialize

RSS Feed

Burgo. Approvato il bilancio 2011. Utili in crescita.


di Aldo Santoro.Il 2011 è stato un anno positivo per il brillante gruppo vicentino che,nonostante la crisi strutturale del settore e più in generale quella dell’intero sistema economico planetario vede crescere il proprio fatturato e gli utili di esercizio. La multinazionale che opera nel settore delle carte per uso grafico infatti, nonostante una diminuzione dello 0.6% della quantità di carta venduta (2.573.00 ton ha registrato un fatturato di 2,6 miliardi di euro (+8,9% rispetto al 2010).Sensibile l’incremento degli utili fatto registrare dal gruppo capitanato dalla famiglia Marchi con un risultato di 10,1 milioni di euro rispetto ai 2.2 dell’esercizio precedente,registrato soprattutto grazie ai ricavi registrati nel campo della produzione di energia egrazie all’aumento del prezzo della carta. Altro dato positivo del gruppo è la riduzione dell’indebitamento finanziario attestatosi a fine anno a 973 milioni di euro (-57 milioni rispetto al 2010).
Tra i 13 stabilimenti presenti in Italia ed all’estero si segnala quello di Sarego (Vi) fa registrare ancora una volta ottimi risultati in termini di produttività e redditività.
In merito alla fase di unificazione dei due poli amministrativi del gruppo si attende di conoscere quanti dei 170 impiegati del polo di S. Mauro Torinese, la cui decisione di chiusura si è avuta la scorsa estate,accetterano il trasferimento nella sede di Altavilla Vicentina. Così come annunciato in precedenza la centralizzazione dovrebbe realizzarsi nel giro di 12-18 mesi.

PR: 0

Tags:

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>