Socialize

RSS Feed

ON. BERLATO (PDL-PPE): MONTI DOVREBBE RENDERSI CONTO CHE ORA E’ IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E NON UN COMMISSARIO EUROPEO

Vicenza, 11 gennaio 2012

 “Trovo grave e inopportuna l’affermazione di Mario Monti: “Non siamo più infezione Ue” riferendosi all’attuale situazione economica in cui versa l’Italia. Il vertice con Angela – ha dichiarato l’On. Vice capo vicario della delegazione italiana del Ppe – doveva essere l’occasione per sgomberare il campo da qualsiasi forma di sudditanza psicologica e diplomatica nei confronti della Germania e per rilanciare il ruolo dell’Italia nel processo d’integrazione. Non devono trovare spazio, in particolare ai massimi livelli istituzionali, atteggiamenti di eccessiva accondiscendenza nei confronti dei nostri alleati perché è solo su un piano di parità e di rispetto reciproco che potremmo dare vita ad un’Europa più forte ed autorevole. Non si va né a Berlino né a Parigi a genuflettersi ma ad illustrare le nostre azioni chiedendo ai nostri interlocutori di fare altrettanto.

Mario Monti –conclude l’On. Sergio Berlato- si ricordi che l’infezione della zona euro non dipende di certo dall’Italia ma dalla deriva di un capitalismo globale e dall’azione scellerata di certe banche e gruppi finanziari.”

 

 

PR: 0

Tags: , , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>