Socialize

RSS Feed

CONTE (FLI): Lega senza pudore, insulta chi cerca di rimediare ai suoi disastri.


“La pratica populista della Lega, con gli insulti di Bossi a tutti i suoi avversari politici, ci consente di provare ancora indignazione dopo l’assuefazione a cui ci aveva abituati il governo Berlusconi, di cui la Lega ha fatto parte.
Ora è chiaro, anche ai moderati incazzati e agli ex-alleati, che la Lega non è mai stata una forza politica di governo, perché non conosce la parola responsabilità, neppure nei momenti più difficili.
Senza il suo antico e becero folklore, senza gli insulti alla Bandiera e a tutti coloro che lavorano per una ritrovata coesione nazionale, la Lega non avrebbe neppure dignità di citazione.
Così, invece di nascondersi per la vergogna, pur di apparire, dimentica di essere parte responsabile del disastro politico e socio economico e insulta chi cerca di rimediarvi.”.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>