Socialize

RSS Feed

Vicenza. Benigno (Giovane Italia/PdL): Promuoviamo fiaccolata per la sicurezza contro criminalità e degrado in città


Di
Presidente provinciale
Giovane Italia Vicenza

Vicenza, 21 settembre 2011

La situazione in città è diventata delicata e pretendiamo da parte dell’amministrazione comunale provvedimenti seri e tempestivi per arginare i fenomeni di criminalità e degrado che stanno turbando la quiete dei vicentini.
Non vogliamo creare allarmismo ma crediamo che se non si interverrà in tempo la situazione possa degenerare. Riteniamo, infatti, che sia giunta l’ora della tolleranza zero nei confronti di spacciatori, rissaioli e accattoni che non possono avere nulla a che fare con Vicenza e il suo centro storico che, con orgoglio ricordiamo, è patrimonio Unesco.
Consigliamo al sindaco Variati di fare una passeggiata di circostanza in meno al Parco della pace con la Bottene e di farne una in più nei luoghi della città più in sofferenza, dove cittadini e commercianti attendono delle risposte serie e concrete ai comportamenti incivili di chi fa della droga e della violenza il proprio stile di vita e di chi scambia le vetrine dei negozi e le mura dei palazzi storici per orinatoi e centri di raccolta rifiuti.
E’ indubbio che la situazione creatasi è il frutto di una politica buonista e sterile sul fronte sicurezza del sindaco e dell’assessore Dalla Pozza, incapace di dare risposte ai problemi della città. Se responsabili accolgano favorevolmente le proposte del gruppo consiliare PdL a Palazzo Trissino di installare nuove telecamere a circuito chiuso nelle aree più sensibili e di riproporre il servizio di sicurezza privata come ausilio all’azione di vigilanza e pattugliamento delle forze dell’ordine, a cui va tutta la nostra gratitudine per ciò che quotidianamente fanno nonostante la carenza d’organico di cui soffrono. Sarebbe opportuno, inoltre, che valutassero l’inasprimento delle sanzioni per chi si rende protagonista di fenomeni di degrado e vandalismo.
Per chiedere tutto questo, a fronte dell’attuale apatia decisionale sul fronte sicurezza dell’amministrazione comunale, promuoviamo per giovedì 29 settembre alle ore 21 una fiaccolata contro la criminalità e il degrado nella nostra città, che dalla zona di viale Firenze e viale Milano si estenderà fino a Campo Marzo.
Oltre a sollecitare Variati affinché prenda provvedimenti seri e tempestivi, vogliamo dare un segnale forte di presenza a chi crede, con i suoi intenti delinquenziali, di potersi prendere gioco della nostra città, che difenderemo sempre da qualsiasi sopruso.
Ci auguriamo che a noi si uniscano tutti i cittadini che come noi amano Vicenza e che pretendono che ad essa venga restituita la quiete, l’armonia e la dignità che merita.

PR: 0

Tags: ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>