Socialize

RSS Feed

Conte (FLI): Giro della Padania, una pagliacciata che non fa bene allo sport e che indigna l’Italia.


“Non avremmo mai voluto assistere a giornate di sport al servizio della demagogia politica. La Lega Nord, con una kermesse elettorale di dubbio interesse generale, offende la sensibilità del popolo italiano con iniziative che puntano a dividere e non ad unire.
È grave che proprio in occasione del 150^ anniversario dell’Unità nazionale, una forza politica di governo che dovrebbe partecipare alla ricerca di ciò che unisce e non di ciò che divide, si presti ad iniziative che suscitano indignazione e tormento, anche per il silenzio di certi suoi alleati che vorrebbero richiamarsi ai valori, puntualmente disattesi, del popolarismo europeo.
Per uscire dalla grave situazione in cui versa il nostro Paese è necessario innanzitutto che prevalga l’appartenenza ad una comunità nazionale che, nella consapevolezza di ciò, ritrovi innanzitutto se stessa.
Invece una legittima gara sportiva viene trasformata in uno spot elettorale accentuando così, con grave irresponsabilità, divisioni e polemiche. Sorprende che le Federazioni sportive, in altre epoche molto attente alle strumentalizzazioni, abbiano accolto l’iniziativa con un omaggio al Senatur che appare sempre più una genuflessione al potente di turno.
Un omaggio che non fa bene allo sport e men che meno al Paese.”.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>