Socialize

RSS Feed

Un futuro libero dalle mafie. Il messaggio estivo parte da Pollica.


(Adnkronos) – “Sono a (Salerno) per dimostrare che agire nella è un vantaggio per tutti, che rispettare le risorse naturali e avere cura dell’ambiente è la chiave per uno sviluppo sostenibile e proficuo del territorio perché permette di valorizzare le straordinarie risorse che l’Italia possiede come quelle del Cilento”. E’ quanto dichiara Luca Gallerano, responsabile nazionale settore volontariato di Legambiente.
“Sono i 20 volontari – sottolinea Gallerano – che fino al 20 agosto partecipano ai campi ambiente e legalità di Legambiente nella cittadina di Angelo Vassallo, il sindaco ambientalista tragicamente scomparso nel settembre dello scorso anno, che ha pagato con la vita il suo impegno per la legalità”.

“Grazie al lavoro di Vassallo, infatti – prosegue – Pollica è divenuta una vera eccellenza in Campania, esempio virtuoso di come sia possibile fare economia e al tempo stesso salvaguardare le risorse naturali e paesaggistiche anche in un territorio difficile. La perla del Cilento, con le località costiere di Acciaroli e Pioppi, è diventata un punto di riferimento per la gestione dei rifiuti e per lo sviluppo e l’integrazione delle fonti rinnovabili ed è stata scelta anche come sede dell’osservatorio permanente della dieta mediterranea, riconosciuta qualche mese fa dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità grazie proprio agli sforzi del sindaco Vassallo”.

”Abbiamo voluto organizzare qui a Pollica questi campi – continua il responsabile nazionale del settore volontariato di Legambiente – perché il paese di Angelo Vassallo è il posto ideale da dove far partire un messaggio di legalità e d’impegno per un futuro libero dalle mafie e rispettoso dell’ambiente”.

“I volontari – evidenzia – monitoreranno e daranno informazioni ai frequentatori delle spiagge di Acciaroli per garantirne una corretta fruizione ripristineranno un sentiero e organizzeranno diversi eventi, tra cui un incontro su Angelo, sindaco-pescatore di Pollica, dove racconteranno la propria esperienza con immagini foto e video, che verranno pubblicate sul sito del Comune. Tra le attività anche opere di manutenzione della scuola e del verde pubblico”.

”Il sogno di Angelo – ha aggiunto il sindaco di Pollica, Stefano Pisani – continua a realizzarsi anche grazie a iniziative come quelle messe in campo dai volontari di Legambiente che hanno il pregio di realizzare azioni concrete e trasmettere allo stesso tempo l’entusiasmo e l’amore che Angelo aveva per questa terra e per i suoi cittadini”.

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>