Socialize

RSS Feed

Generazione Futuro – Veneto ricorda Paolo Borsellino con un flash mob a Treviso

Martedì 19 luglio ricorre il 19° Anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio, in cui furono uccisi il giudice e 5 agenti della sua scorta. Nell’ambito del “Borsellino Day”, promosso a livello nazionale da , movimento giovanile di Futuro e Libertà, il comitato promotore Veneto organizza a Treviso una manifestazione di carattere regionale per ricordare il sacrificio di Paolo Borsellino, della sua scorta e di tutti quanti caddero sotto la mano omicida della mafia.

“Si tratta di una manifestazione importante -dichiara Veronica Rigoni, componente del comitato promotore di Veneto- che vedrà radunati a Treviso tanti giovani provenienti da tutto il Veneto: molti di noi sono nati proprio nei primi anni ’90 e non possono quindi conservare nella memoria quelle drammatiche immagini e quel clima che attraversò la Nazione a soli pochi mesi dalla strage che uccise Giovanni Falcone. E’ proprio a loro che il movimento giovanile di Futuro e Libertà vuole offrire, in tutta Italia, un momento di riflessione civica e di memoria collettiva.”.

L’appuntamento è fissato martedì 19 alle ore 18.00 nella centralissima piazza dei Signori di Treviso, dove si darà corso ad un breve flash mob, con la successiva lettura di testimonianze e brani di Paolo Borsellino. Si tratta di un evento corale, aperto alla cittadinanza e che vuole superare la forma della tradizionale cerimonia commemorativa per coinvolgere in una riflessione soprattutto le giovani generazioni.

“L’esempio e la motivazione da dare alle giovani generazioni è quanto mai importante, in una stagione in cui la fiducia ed il rapporto con politica sono venuti meno. Crediamo sia necessario conservare memoria di persone, prima ancora che di fatti accaduti, che rappresentano l’Italia migliore -prosegue Veronica Rigoni- e che con il loro esempio ci indicano come un’altra Italia sia possibile. vuole tornare a parlare di politica, tra giovani e con i giovani che in un domani quanto mai prossimo saranno chiamati a guidare amministrazioni di ogni livello. A loro dedichiamo questa manifestazione e chiediamo a tutti di partecipare, con le parole di Paolo Borsellino: ‘se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo’.”.

Alla manifestazione, di cui si allega la grafica, sono attesi giovani provenienti da tutta la regione, grazie alla collaborazione di tutti i Coordinamenti provinciali di Futuro e Libertà e .

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>