Socialize

RSS Feed

Federica Pellegrini colpisce ancora: è oro!

Sui 400 metri stile libero c’è un nome solo nella piscina di

Sui 400 metri stile libero c’è un nome solo nella piscina di Shanghai: quello di . La campionessa veneziana – già mondiale a Roma due anni fa – ha infatti vinto l’ ai mondiali dominando la finale in 4’01″97, che ha concluso con un vantaggio abissale (2″04) sull’argento, la campionessa olimpica britannica Rebecca Addington, bronzo alla francese Camille Muffat. Quello di Federica è inoltre il primo successo iridato dall’Italia in questa edizione dei , che si aggiunge all’argento e ai due bronzi conquistati nella prima settimana dedicata ai tuffi e alle gare di fondo. La campionessa veneta, partita con calma, ha preso il largo ai 250 metri aprendo un varco sempre più ampio tra lei e le avversarie. Federica è comunque rimasta lontana dal suo tempo della finale di Roma (3’59″15) che resta il record del mondo in carica, ma che è condizionato dai particolari costumi allora utilizzati e ora vietati dalla federazione internazionale.

«STO RITROVANDO SENSAZIONI PIÙ BELLE» – «Sono felice, non so nemmeno cosa dire. È successo tutto così in fretta da quando siamo arrivati qui a Shanghai», sono state le prima parole di Fede a gara terminata. «Sapevo che quella era la gara da fare. Sto ritrovando piano piano quelle sensazioni che non provavo più da quasi due anni. Ho riconfermato quanto fatto a Roma 2009 e sono contenta anche per il modo di affrontare le gare: non mi sembra nemmeno di essere al Mondiale, a Roma non riuscivo a mangiare e a dormire, qui è tutto più tranquillo. Dedico questo oro a tutto il mio team che è sempre rimasto unito nonostante le tante difficoltà».

SCOZZOLI, È FINALE – Fabio Scozzoli ha conquistato la finale dei 100 rana con il crono di 59″83, nuovo record italiano e terzo miglior tempo dietro al norvegese Alexander Dale Oen e al giapponese Kosuke Kitajima. «Aver fatto oggi il record italiano è una marcia in più per lunedì», ha detto l’azzurro.

ALTRE GARE – È andata al coreano Park Tae Hwan la medaglia d’oro nei 400 stile libero uomini con il tempo di 3’42″04. Argento per il cinese Sun Yang, mentre si è dovuto accontentare del bronzo il campione mondiale in carica, il tedesco Paul Biedermann. Il cinese Qiu Bo ha vinto la medaglia d’oro nei tuffi dalla piattaforma dai 10 metri, precedendo lo statunitense David Boudia e il tedesco Sascha Klein. L’Olanda ha vinto la finale nella staffetta 4×100 sl donne con il tempo di 3’33″96, argento agli Usa e bronzo alla Germania.

fonte il corrieredellasera.it

PR: 0

Tags: , ,

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>